Grassotti Onoranze Funebri Torino Cerimonie Funebri al giusto prezzo
 
Quanto costa un Funerale a Torino? A chi sbandiera l'argomento facile e di sicura presa del "basso costo", noi rispondiamo con Cerimonie Funebri al "giusto prezzo".
 
Una delle domande più scomode, e che destano maggior interesse nel nostro settore è: quanto costa un funerale? e quanto costa a Torino, nel nostro caso specifico?
 
Abbiamo sull'argomento già pubblicato un articolo qualche anno addietro. Ma il mercato rispetto ad allora è cambiato, abbiamo assistito ad una maggiore differenziazione dei prezzi nell'offerta, e oggi ci sembra venuto il momento di riprendere il discorso.
 
Partiamo dal presupposto che ogni famiglia, ogni cliente, come è giusto che sia ha delle necessità diverse, preferenze peculiari e naturalmente una personale capacità di spesa. Il costo del funerale dovrebbe essere, tenuto conto di tale assunto, il più mirato possibile, e non dipendere unicamente dalla maggior o minore esosità dell'impresario funebre, nè dovrebbe essere condizionato dalla notorietà del marchio dell'impresa o dalla sontuosità dell'ufficio.
 
Ma come è vero e sacrosanto che il costo non debba oltrepassare un certo limite, è anche vero che non dovrebbe ridursi al di sotto di una certa soglia. Sono sicuro di poter affermare che un funerale, sobrio e decoroso, non possa scendere sotto i 1500 euro.
 
Un'auto-funebre ha un costo piuttosto elevato, necessità di manutenzione costante e di un lavaggio accurato, quotidiano. Una squadra di 4 uomini, in regola con i contributi ed adeguatamente formata, ha una sua tariffa. Il materiale della cassa, per quanto semplice (pino-abete-noce esotico), se rispetta la normativa italiana, ha anche esso un costo. E parlo di cifre standard, non variabili, o quanto meno non in maniera sostanziale.
 
In definitiva non si può e non si dovrebbe giungere a compromessi tali da far venir meno un giusto equilibrio fra qualità e costi, per non parlare della sicurezza. Riteniamo allo stesso tempo che l'impresario funebre debba avere un giusto margine di guadagno, in modo da poter dedicare alla famiglia il tempo necessario e le giuste attenzioni.
 
Noi abbiamo coniato lo slogan: "il funerale al giusto prezzo", che non vuole dire avere mano libera sul preventivo, ma significa rimanere in un range corretto, che naturalmente deve tener conto delle particolari esigenze di ognuno.
 
Tutti sanno che un legno pregiato (rovere-larice-noce nostrano) ha un costo elevato rispetto a materiali più semplici, così come un'auto-funebre nuova costa più di un carro un po' datato, ma a parte questo non ci sono delle voci di spesa che possono determinare delle differenze enormi nel prezzo finale del servizio funebre.
 
Noi riteniamo che un funerale curato e ben fatto debba rimanere fra i 1500 ed i 3000 euro; questa è la forbice corretta, naturalmente se la movimentazione tocca i confini della provincia e se sia i materiali che gli addobbi floreali rimangono negli standard. Se dobbiamo trasportare una salma in Sicilia, o se abbiamo l'esigenza di 3/4 corone di fiori, le cose cambiano.
 
Spesso parlare di argomenti delicati quali sono i nostri crea un po' di fastidio, ma riteniamo di fare cosa utile nell'affrontarli con chiarezza e trasparenza, e siamo convinti che nell'era digitale la cosa più importante sia tenersi informati, ma nella maniera giusta, preservando il proprio spirito critico nei confronti di chi sbandiera l'argomento facile e di sicura presa del "basso prezzo".
 
Siamo in un libero mercato, quindi la simpatia reciproca, un'identica visione del mondo, una maggiore o minore sintonia fra le persone sono sempre fattori determinanti per decidere se affidarsi ad un professionista piuttosto che ad un altro.
 
La volontà di essere chiari, l'esigenza di spiegare le cose, la passione ed il rispetto per il nostro lavoro ci hanno portato e ci porteranno sempre a mantenere vivo questo dialogo, per chi avrà voglia di essere informato, e per chi sarà disposto ad affrontare certi temi, per quanto spinosi o antipatici possano rivelarsi.
 
Alberto Grassotti

Register

Questo sito è aggiornato al Nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR) ed usa tecnologie e funzioni atte a migliorare la tua esperienza e sicurezza di navigazione (compliance by design and by default). Per registrarsi, compilare un form, contattarci, usufruire dei nostri servizi puoi accettare la nostra Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando su qualsiasi elemento di questo sito manifesti la volontà di accettare la nostra Cookie Policy e l’utilizzo dei cookies.